Homepage

Andar per meteoriti in antartide. Lunedì 10 giugno una testimonianza diretta di un’esperienza scientifica ed umana indimenticabile.

7 commenti

Incontri tra Natura e Storia 2013

logo

Lunedì 10 giugno, ore 21.00

Piazza Marconi
di fronte alla Biblioteca

Andar per meteoriti in antartide

dott.ssa Anna Maria Fioretti
(CNR, Istituto di Geoscienze e Georisorse – Padova)

Meteoriti

 

Le meteoriti sono rocce extraterrestri che provengono da pianeti e corpi rocciosi del nostro sistema solare. Trovare una meteorite è in generale un evento assai raro, tuttavia esistono luoghi speciali sulla Terra dove le meteoriti si accumulano. Le zone di “ghiaccio blu” della calotta antartica sono uno di questi luoghi. I ghiacci antartici non solo custodiscono 800 mila anni di storia climatica del nostro pianeta, ma anche le numerose meteoriti cadute sul continente in questo intervallo di tempo.

Come trovarle? Come si lavora in un campo remoto, a 2700 metri di quota, in tende a -20°C nel silenzio assoluto delle distese glaciali? La testimonianza diretta di un’esperienza scientifica ed umana indimenticabile.

 

IN CASO DI MALTEMPO PRESSO LA BIBLIOTECA CIVICA G. BEDESCHI

 

Anna Maria Fioretti.

Laureata in Scienze Geologiche presso l’Università di Padova nel 1983.

Master in Comunicazione delle Scienze presso l’Università di Padova nel 2007.

Dal 1985 lavora per il Consiglio Nazionale Ricerche (CNR), presso l’IGG, Istituto di Geoscienze e Georisorse, Padova.

Nel 1997 aderisce al Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA). Ha preso parte a tre spedizioni in Antartide occupandosi di ricerca di meteoriti e di ricerche geologiche sul magmatismo Paleozoico.

Fa parte della Società Italiana di Mineralogia e Petrologia; Società Geologica Italiana; Gruppo Italiano di Geologia Planetaria; Geological Society of Australia; Associazione Ricercatori Italiani in Australia.

Rispondi