Homepage

PATCHWORK 2013 – 20 giugno: Buda Folk Band (Ungheria)

252 commenti

PATCHWORK 2013

Anche quest’anno il Comune di Arzignano vuole continuare a condurre i propri concittadini in terre lontane proponendo una serie di incontri che ci faranno riflettere e capire usi, costumi, espressioni artistiche di popolazioni spesso solo apparentemente lontane da noi. Agli spettatori sarà chiesto di entrare a far parte, per una sera, di una cultura altra dalla loro attraverso i suoni, le parole e le testimonianze dirette.

20 giugno 2013, ore 21.15

Villa Brusarosco

Buda Folk Band (Ungheria)

3036253

INGRESSO GRATUITO

In caso di maltempo Teatro Mattarello

 I Buda Folk Band suonano l’inconfondibile e spumeggiante musica popolare ungherese, ma i loro lunghi e approfonditi studi, permettono loro di mescolarla e ridefinirla. Si sentono, infatti, anche elementi musicali di  stili lontani da quello ungherese, che provengono da influenze esterne come  Jazz, Blues, Bossa Nova o Manouche. Insomma, Buda  Folk ha creato attraverso la propria personalità, un’energia emozionante, a volte poetica, un mondo musicale unico. 

Biografia

Buda Folk Band é un gruppo di musica world ungherese composta da giovani di Budapest.
Provengono da una lunga tradizione familiare musicale e sia i loro genitori che insegnanti appartengono a quella generazione che in Ungheria ha iniziato a metà degli anni Settanta il famoso  movimento-danza urbana.  
Prove d’orchestra a casa  e documentari sulle più autentiche tradizioni popolari non erano assolutamente eccezioni  che hanno accompagnato la loro giovinezza.
La loro cultura musicale è stata qualitativamente ampliata grazie sia a scuole di musica che ai frequenti viaggi in villagi lontani laddove si poteva trovare ancora la vera musica tradizionale e la possibilità di suonare con autentici musicisti popolari. 
La loro musica vibra dalla musica originale popolare ungherese, la quale é sicuramente unica; si sentono però anche elementi musicali di  stili diversi, stili urbanistici, in realtà lontani, che provengono da influenze esterne come  Jazz, Blues, Bossa Nova o Manouche.
Insomma, Buda  Folk ha creato attraverso la propria personalità, un’energia emozionante, a volte poetica, un mondo musicale unico.
I giovani musicisti nascono da profonde radici  folk, ma approfondendo, si scopre che suonano accanto a popolari musicisti Jazz, Blues e Manouche. 
I Buda Folk Band hanno suonato in tutta Europa, dalla Germania, alla Polonia

Rispondi