Homepage

5° Festival organistico Città di Arzignano. 14 – 21 – 28 settembre 2013

80 commenti

5° Festival organistico “Città di Arzignano”

14 – 21 – 28 settembre 2013

manifesto70x100concertiorgano2013ALTAdef

 

Il Festival organistico “Città di Arzignano” è giunto alla sua quinta edizione e diventa itinerante: oltre al Duomo di Ognissanti anche la Chiesa di San Giovanni Battista  e la Chiesa di Restena metteranno a disposizione i loro preziosi strumenti ospitando i concerti in programma.

Sarà l’occasione per apprezzare il talento di giovani organisti di fama internazionale e l’immenso valore degli strumenti presenti nella nostra Città,  godendo di una musica immortale,  che saprà coinvolgere i presenti, siano essi appassionati o semplici curiosi, ma comunque amanti della bellezza e dell’arte.

La serata conclusiva, presso il Duomo di Ognissanti, chiuderà la rassegna affiancando all’organo l’Ensemble di ottoni,  il coro e l’orchestra, in un crescendo di armonia da non perdere, sotto la Direzione del Maestro Francesco Grigolo, ideatore e direttore artistico di tutta la rassegna.

A Lui va il ringraziamento di tutta l’Amministrazione comunale per l’impegno, la professionalità, la disponibilità.

 

L’Assessore alla Cultura

Mattia Pieropan

 

 

PROGRAMMA

 

 

Sabato 14 Settembre Chiesa di San Giovanni Battista*

Matteo Venturini

 

Matteo Venturini, nato nel 1981, dopo i diplomi in Organo e Composizione Organistica (2006, con lode) e Composizione (2007) al Conservatorio di Musica “Luigi Cherubini” di Firenze, ha conseguito con il massimo dei voti il Diploma di Concertista in Organo (Künstlerische Ausbildung Diplom, 2008) presso la Musikhochschule di Freiburg im Breisgau – Germania sotto la guida di Klemens Schnorr ed il Diploma Post – Gradum “cum laude” (2011) in Improvvisazione Organistica presso l’Istituto Pontificio di Musica Sacra di Roma sotto la guida di Theo Flury osb. Infine ha conseguito, con il massimo dei voti, il Diploma Accademico di Secondo Livello in Organo (2013) presso il Conservatorio di Musica “Francesco Morlacchi” di Perugia sotto la guida di Luca Scandali.

Vincitore di otto concorsi di esecuzione organistica, fra i quali il III Concorso Internazionale “Andrea Antico da Montona” (2008, Croazia), svolge attività concertistica in prestigiosi festivals internazionali in Europa ed America.

Ha inciso dodici cd per OnClassical,  E-Plus, EMArecords, Fugatto e Brillant Classic, ha pubblicato proprie composizioni e revisioni di musica corale ed organistica per conto delle case editrici Carrara ed Eurarte ed ha effettuato registrazioni per Radio3, Radio Vaticana, la Radio Nazionale Croata e la radio tedesca Südwestrundfunk.

È organista nella Chiesa dei Ss. Jacopo e Lucia e nella Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Genesio in San Miniato – Pisa, direttore artistico del Festival Organistico Internazionale “Silio Taddei” di Livorno, docente ospite per i corsi di perfezionamento dell’Accademia “Organistas de México” di Città del Messico, docente di Musica nella scuola secondaria di I grado e docente di Organo e Composizione Organistica e Teoria e Solfeggio alla Scuola di Musica “Giuseppe Bonamici” di Pisa.

 * NB: per motivi organizzativi il concerto si terrà il giorno 14 settembre anzichè 15 settembre come indicato nel libratto dell’Estate inArzignano

Flor Peeters (1903-1986)

Concert piece op. 52a

 

Georg Friedrich Händel (1685-1759)

Concerto in Fa n. 13 “Il cucù e l’usignolo”

trascrizione per organo solo di Klemens Schnorr

I.   Larghetto

II. Allegro

III. Larghetto

IV. Allegro

 

Johann Sebastian Bach (1685-1750)

Sonata IV BWV 528

I.   Adagio – Vivace

II. Andante

III. Un poc’allegro

 

Preludio e fuga in re BWV 539

 

Petr Eben (1929-2007)

Da “NedÏlnÌ Hudba”:

Fantasia I

 

Roberto Pichini (1920-2007)

Preludio gregoriano

 

Fernando Germani (1906-1998)

Toccata op. 12

 

 

 

Sabato 21 Settembre Chiesa di Restena

Christian Tarabbia

 

 

Christian Tarabbia, nato nel 1981, ha studiato organo e composizione organistica diplomandosi  presso il Conservatorio Cantelli di Novara, specializzandosi in seguito presso l’Accademia Internazionale della Musica Antica nella classe d’organo di Lorenzo Ghielmi. Ha frequentato numerosi master class di perfezionamento tenuti da docenti di fama internazionale quali L.F.Tagliavini, J.C.Zehnder, P.D.Peretti, H.Vogel, L.Lohmann e J.D.Christie. Allo studio dell’organo e della letteratura concertistica in veste di solista affianca da sempre la collaborazione con vari ensemble strumentali e vocali con i quali ha tenuto numerosi concerti in veste di solista e di continuista al cembalo e all’organo. E’ stato inoltre coinvolto in qualità di solista in un progetto che ha visto l’esecuzione dell’integrale dei concerti per organo e orchestra di G.F.Händel, che recentemente ha eseguito anche in Australia con l’orchestra del Festival di Ballarat.

Dal 2002 è organista titolare del prestigioso organo Dell’Orto e Lanzini presso la Collegiata di Santa Maria in Arona, succedendo in tale incarico a Paolo Crivellaro. Nel 2005 ha fondato insieme ad altri appassionati l’associazione culturale “Sonata Organi”, di cui è presidente ed è direttore artistico del festival organistico internazionale che annualmente si svolge ad Arona e della rassegna volta a valorizzare gli organi storici “Itinerari organistici sul territorio della provincia di Novara”. Annualmente ricopre l’incarico di organista presso il santuario di Lourdes per i pellegrinaggi della diocesi di Novara organizzati dall’associazione OFTAL e nel 2011 ha accompagnato l’ultima celebrazione dell’anno presso la basilica della Natività a Betlemme. Ha collaborato con la Soprintendenza dei Beni Artistici del Piemonte per un progetto di informatizzazione delle schede degli organi storici. Ha tenuto concerti d’organo presso sedi e festival organistici nazionali (Milano, Venezia, Torino, Trieste, Pistoia, ecc.) e internazionali in Spagna (settimana internazionale della musica d’organo di Palma de Mallorca, festival degli organi storici della città di Siviglia), Germania (vari festival internazionali), Francia (santuario di Lourdes, festival de la cité di Carcassonne, cattedrale di Narbonne) e Australia (Melbourne, Sydney e Festival organistico internazionale di Ballarat); ha tenuto concerti d’inaugurazione di nuovi strumenti e restauri di organi storici. Ha recentemente inciso in duo con il flautista Luca Magni un Compact Disc con musiche originali e trascrizioni per flauto e organo tratte dalle colonne sonore cinematografiche. ue esibizioni sono state trasmesse da Rai Tre Piemonte, varie radio locali italiane e dalla televisione nazionale spagnola TVE.

 

 

Dietrich Buxtehude (1637-1707)

- Toccata in Sol, BuxWV 165

- Corale “Nim von uns, Herr, du treuer Gott” BuxWV 207

 

Johann Pachelbel (1653-1707)

- Aria tertia dall “Exachordum Apollinis”

 

Johann Sebastian Bach (1685-1750)

- Pastorella BWV 590

- Sonata in trio in Re minore BWV 527

(Andante – Adagio e dolce – Vivace)

 

Johann Christian Bach (1735-1782)

- Sonata in Re maggiore Op.5

(Allegro di molto – Andante di molto – Minuetto)

 

Johann Ludwig Krebs (1713-1780)

- Corale “Wir glauben all’ an einen Gott”

- Preludio e Fuga in Do maggiore

 

 

Sabato 28 Settembre Duomo di Ognissanti

Marco Primultini

 

 

Coro Polifonico San Biagio

& I Cantori di Trissino

coro

Vicenza Brass

Ensemble

ottoni

Francesco Grigolo

direttore

 

 

Marco Primultini, nato nel 1990, si diploma in Organo e composizione organistica nel 2013 sotto la guida del maestro Pierluigi Comparin presso il Conservatorio di Musica “A. Pedrollo” di Vicenza.

Durante il suo percorso di studi ha seguito corsi di perfezionamento e masterclass con maestri di fama internazionale, sia per la pratica solistica sia per quella cameristica come A. Heurtematte, B. Harris, R. Antonello. Ha al suo attivo numerosi concerti e si è esibito in importanti città italiane ed europee e tiene concerti sia come solista sia in formazioni cameristiche e orchestrali.

Dal 2010 suona in duo con il trombettista Davide Xompero e nello stesso anno inizia una proficua collaborazione con l’orchestra “Crescere in Musica” del Liceo “Corradini” di Thiene.

 

Programma organo solo

 

Jean Langlais (1907-1991)

Fête

 

Marco Enrico Bossi (1861-1925)

Thème et Variations op. 115

 

John Ireland (1879-1962)

Miniature Suite:

I Intrada

II Villanella

III Menuetto – Impromptu

 

John Rutter (1945)

Toccata in Seven

 

Programma coro, organo, ottoni e percussioni

 

Modest Petrovic Musorgskij (1839-1881)

da “Quadri da un’esposizione”  Baba -Yaga

- La grande Porta di Kiev

(Coro Polifonico San Biagio)

Arraggiamento per coro, organo, ottoni e percussioni di Lorenzo Gioco

 

John Rutter (1945)

Gloria per coro, organo, ottoni e percussioni

(allegro vivace – andante – vivace e ritmico)

soli: Flavia Morisi, Ilaria Rosa, Alice Rancan

 

Rispondi