Homepage

Deon Meyer: Sette giorni. L’ultimo romanzo del vincitore dell’edizione 2011 del Premio Barry per il miglior thriller.

2 commenti

Deon MeyerDeon Meyer

Sette giorni

Edizioni E/O

Il capitano Bennie Griessel viene incaricato di occuparsi di una faccenda ingrata e pressoché indecifrabile. Due poliziotti sono stati presi di mira da un cecchino, che per email accusa la polizia di corruzione e di insabbiamenti in un caso rimasto insoluto. Il cecchino cita la Bibbia e minaccia altri attentati se il caso non sarà risolto. E il caso è l’omicidio di Hanneke Sloet, un’ambiziosa avvocatessa uccisa nel suo lussuoso appartamento di Città del Capo. A quanto pare non c’è né un movente, né una pista, né prove legali promettenti… Poi il cecchino spara a un altro poliziotto. Griessel viene messo sotto pressione dall’incalzare degli eventi e nella stessa situazione finisce Mbali Kaleni, la risoluta collega di Griessel incaricata di stanare il cecchino, la quale cerca disperatamente di individuare un legame con il caso Sloet prima che sia troppo tardi.

Rispondi