Homepage

Le Donne, l’Amore, la Peste. Mostra della pittrice Daniela Perissinotto dal 5 al 22 Marzo. In Biblioteca.

0 commenti

L’Assessore Mattia Pieropan: “Abbiamo voluto dedicare a tutte le Donne gli eventi di Marzo. Le opere di Daniela Perissinotto uniscono insieme letteratura e pittura in modo geniale, un intreccio di parole e colori dal quale emegono la bellezza, la forza, la delicatezza della figura femminile”

MARZO
Il mese della DONNA

 

0001

In biblioteca dal 5 al 22 Marzo

Le Donne, l’Amore, la Peste

Mostra della pittrice
Daniela Perissinotto

Il Decamerone parla di amore, donne e peste.
E vogliono esserci tutti questi elementi nelle immagini proposte, elementi che si fondono, si completano o entrano in contrasto.
Immagini che diventano novelle, che raccontano sopra il racconto, incorniciate dal testo di un’edizione Barion del 1932, venduta a 4 Lire e acquistata per 4 Euro.
Un mondo sul mondo, un ponte in cui carta e inchiostro si uniscono, dove l’immagine a volte prende spunto dal testo, altre no.
In cui a volte protagonista è la peste, altre volte l’amore, ma sempre le donne.

Il motivo dominante in questo ciclo di opere su carta è la presenza di una serie di figure femminili che si incastrano tra le parole del Boccaccio, figure che danzano tra le frasi quasi fossero le stesse voci narranti. Un racconto nel racconto, una storia in una storia: a volte si completano, altre differiscono profondamente, ma il paesaggio è lo stesso: donne e peste.

Il Decamerone dà la possibilità di esprimersi su un substrato ricco, corposo, su fondamenta solide su cui appoggiare le immagini: primi piani femminili, rappresentazioni di donne con vissuti differenti; donne e peste, protagoniste dell’opera letteraria del Boccaccio, diventano due modi di esprimersi e di rappresentare attraverso la delicatezza della figura femminile e la ferocia del morbo.

 

Cuore di tenebra

 

Daniela Perissinotto

Nata nel 1981 a Pordenone, vive e lavora a Vicenza.

Autrice del romanzo La spacciatrice viola – Castelvecchi Editore, sceneggiature per fumetti,  testi teatrali e racconti.

Comincia a dipingere entrando a far parte del progetto Delirio House, per poi proseguire come illustratrice per riviste e fanzine.

Laureata in Psicologia Sociale, applica i propri studi alla sfera artistica dedicandosi a soggetti e forme che vogliono amalgamare art brut e pop art.

Daniela Perissinotto alfabetaDanielaFemme SIRENA Marie Antoinette l'albero dei cavaglieri GIOVANNA

 

www.danielaperissinotto.blogspot.it

Rispondi