Homepage

Incontro con Marina Lovato autrice di Al di là dell’infinito. Sabato 5 Luglio 2014 in Biblioteca.

1 commento

Crescere Estate verde 250x250Sabato 5 Luglio 2014, ore 15.00

Biblioteca Civica

Incontro con Marina Lovato

autrice di Al di là dell’infinito.

Copertina Al di là dell'infinito

Al di là dell’infinitoè una breve ma intensa raccolta di momenti esistenziali dell’autrice, che trova nel gusto delle immagini e del sentimento una qualificante ragione della sua inquietudine.

La scrittrice, che percepisce l’amore come assenza e ricordo, si interroga sull’infinito e scopre che al di là di esso c’è solamente poesia.

Primo piano

Marina Lovato, poetessa nata ad Arzignano (VI), il 10 giugno 1986. Laureata in Lettere all’Università di Padova, è iscritta alla Laurea Magistrale in Linguistica all’Università di Padova. Amante di Pascoli e Leopardi, scrive poesie negli anni 2002 – 2007 riprendendo, poi, negli ultimi mesi del 2011. Alcune sue composizioni sono segnalate e menzionate ai concorsi Carlo Cassola, Padre Cesare Verlato, Città di Pinerolo, Calicanthus, L’insigne borgo Sala Roderadi, Ibiskos, FreeWords 100 Attimi di Assenza, La collana del pensiero poetico, Il Viaggio, Tindari-Patti e Sincronicità, Magnificat e Un libro per l’estate. Compare con opere in versi e prosa in varie riviste e antologie di autori contemporanei. Nel giugno 2013 pubblica la sua prima raccolta di poesie “Al di là dell’infinito” edita da ego Edizioni di David and Matthaus. Il 27 settembre 2013 esce il libro “Gli scritti giovanili di Antonio Barolini”, edito nella collana biografie della casa editrice Irda Edizioni.

Rispondi