Homepage

Presenze assenze Mostra personale di Emanuele Sartori in Biblioteca. 9 – 21 febbraio 2015

0 commenti

Crescere banner

9 – 21 febbraio 2015
Biblioteca Civica G. Bedeschi

PRESENZE ASSENZE

Mostra personale di
EMANUELE SARTORI

0001

Emanuele Sartori è nato a Vicenza il 14/03/1970. Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Venezia nell’aula di Emilio Vedova, dove si laurea nel 1996; lavora ormai stabilmente con la tecnica del collages, che mescola ad inchiostri, oli, tempere, grafica, e molte altre tecniche di lavoro che gli permettono un’estrema duttilità d’espressione, approdando ad un linguaggio non classico e di difficile catalogazione, in continuo divenire. Così come è singolare il significato a cui attinge, in antitesi con il collages classico. L’essenza della sua ricerca pittorica è dovuta da una dialettica tra il noto ed il non noto, in una sintesi che prevede pochi elementi pittorici e filosofici rifacendosi ad una fenomenologia di natura esistenziale. Quando questo tentativo, tutt’ora in atto, viene a mancare, il fallimento della sua stessa ricerca è totale. Questo accade quando prende il sopravvento la sola sensazione di stranezza, lasciandone in penombra il suo significato. Per quanto paradossale possa apparire, cerco di giungere ad una rettitudine nei confronti del Mistero,e da essa lasciar fluire ciò che già è. Tutto ciò, non sarebbe stato possibile, senza l’insegnamento e l’incontro con il Maestro Franco Bertossa, al quale, non deve solo questo. Questo percorso, non allude ad una fine, che Sartori non intravede, non per un limite intrinseco, ma per la natura stessa del mistero che tale rimane anche quando lo si evoca.

Al mattino, durtante il periodo dell’esposizione, sarà presente Ronald Menti, operatore culturale dell’Università Adulti-anziani di Arzignano, che accompagnerà i visitatori interessati e li informerà sul contenuto della mostra.

Rispondi