Homepage

Vico Calabrò e Gustavo Mistrorigo in Biblioteca con Bepi De Marzi il 12 Dicembre 2016

0 commenti

Crescere CROP

Pro Loco di Arzignano

Biblioteca Civica

Due eventi Imperdibili in BIblioteca:

5 Dicembre 2016 – 7 Gennaio 2017

Storie, Fiabe, Poesie
l’instancabile creatività di Vico Calabrò

Mostra d’arte

20161114_103124 CROP

Il 12 Dicembre, alle ore 21.00

Gustavo Mistrorigo
presenterà il suo ultimo lavoro poetico
“Il centro e la bilancia”

Vico Calabrò e Gustavo Mistrorigo
leggeranno e racconteranno
con Bepi De Marzi

VICO CALABRÒ, pittore, nato ad Agordo (BL) nel 1938 e residente a Caldogno (VI), pratica tutte le tecniche pittoriche realizzando opere ora di trasognata serenità, ora di graffiante ironia e anche di impegno sociale. L’attività di disegnatore lo ha impegnato a illustrare libri di diversi autori contemporanei, oltre che a collaborare con varie riviste e periodici. In campo incisorio si è formato nella stamperia d’arte Busato di Vicenza, dove ha prodotto numerose matrici per litografia e calcografia, curando la tiratura di cartelle per vari editori e galleristi. E’ autore di dipinti murali, specialmente a fresco, e di vetrate in varie località, in sedi pubbliche e private, italiane ed estere (Francia, Germania, Giappone, Olanda, Polonia e Brasile). Per la sua lunga esperienza nella pittura a fresco è spesso chiamato presso scuole d’arte e centri di cultura: il Centro Europeo di San Servolo a Venezia, le Accademie di Belle Arti di Varsavia (PL), di Utrecht (NL), di Olot (E), di S. Luis Potosi (MX) e di Vibo Valentia, il Centro Culturale Koto-ku di Tokyo, il Club Art 2000 di Malta e il Venetie Comité di Hertogenbosch (NL). Per sedici anni è stato coordinatore artistico dei murales di Cibiana di Cadore (Bl) e del Laboratorio internazionale di Treglio (Ch), per quattro anni ha curato il Labirynt Fresku di Mariampol (PL). Attualmente segue tre centri di studio e pratica dell’affresco: la Casa degli affreschi a Facen di Pedavena (Belluno), il Festival Fresku a Zamosc (Polonia) e l’Associazione Culturale per l’ Affresco sostenuta dal Rotary Club International.

Rispondi