Homepage

All you can act: festival teatrale ByPass 2017

81 commenti

Spettacoli, danza, performance, corsi.

 

INGR generale

 

 

Torna a partire da martedì 18 aprile l’appuntamento con il teatro proposto da ByPass.
Con una novità: un corso gratuito di in-formazione teatrale, aperto a chiunque abbia un pizzico di curiosità verso questo illustre sconosciuto che è il teatro.
Da martedì 18 a giovedì 20 aprile, 3 serate per in-formavi sul mondo del teatro.
Ogni serata sarà dedicata ad un aspetto diverso, senza trascurare, anzi, cominciando proprio dall’apparato tecnico, che viene troppo spesso “snobbato”, ma che è essenziale conoscere per poter godere appieno di ogni messinscena.
Iscrizioni: invia un sms al 3479505506 o una mail a info@trendeventi.it

 

Martedì 18 aprile
Money bar – piazza Marconi 30/32
ore 18:30 Evento gratuito
“Figli della Guerra” – Teatro della Cenere
Lo Scamandro ai confini della città di Troia alla fine del conflitto narrato da omero diventa lo scenario della performance in cui tre attrici cercano con uno straccio di asciugarne l’acqua.

Enoteca Palladio – via IV Martiri 8
ore 21:00 Evento gratuito
“I Beatles, l’estetica musicale e l’induismo” – Luca Pellizzaro
I 4 Beatles hanno cantato, ognuno a proprio modo, della rivoluzione musicale degli anni ‘60. Qual è quindi la relazione tra la vocalità e l’intimità emotiva? Che relazione c’è tra “chakra” e personalità artistica?

O2N Laboratorio – Piazza Libertà 4
ore 21:00
In-formazione scenotecnica: sarete immersi nel mondo delle luci e del suono, per scoprire come ogni spettacolo prende colore e musica.

Mercoledì 19 aprile
Libreria Mondadori – via Monsignor R. Rizzetti 4
ore 18:00 Evento gratuito
“Seguir buscando” – Federica Bevilacqua
“È come se il desaparecido continuasse ad esserci, perché il corpo non c’è.” Dal 2017 al 1977, passando per il 1997. Arzignano – Buenos Aires, andata e, se possibile, ritorno.

Le Chicche Caffetteria & Pasticceria – corso Mazzini 13
ore 19:00 Evento gratuito
“Scostumate” – Lena Francesconi
Il corpo cambia in funzione di un costume di scena: di fronte alla manipolazione del corpo si apre una riflessione su quanto ciò che si indossa influenzi anche il modo di rapportarsi al circostante

O2N Laboratorio – Piazza Libertà 4
ore 21:00 Evento gratuito
In-formazione scenografia e costumi: scoprirete come nasce e si sviluppa il progetto dell’ambientazione della messinscena.

Giovedì 20 aprile

Piazza Libertà
ore 20:00 Evento gratuito
“Guernica – Storia di un massacro e di un dipinto”
di Demetrio Antonello, coreografie di Michela Negro, danzatori del GruppoEtra, Associazione Etradanzae20.
La forza espressiva delle immagini si fonde con la suggestione della musica e della poesia attraverso il respiro della danza, plasmandosi e contaminandosi a vicenda.

Teatro Mattarello – corso Mazzini 22
ore 21:00 Evento gratuito
“Realtà: torno subito” – Laboratorio teatrale IIS Galilei
regia Alessandro Sanmartin
Nel lungo viaggio che rappresenta la vita di un uomo, la follia lo abita da sempre come un luogo di piccola e inascoltata sapienza. La realtà del folle appare deformata e inusuale solo agli occhi dell’uomo adulto, conformista e disincantato.

O2N Laboratorio – Piazza Libertà 4
ore 21:00 Evento gratuito
In-formazione regia e recitazione: avrete un assaggio del cuore pulsante dello spettacolo, di come un personaggio prende vita e abita il palcoscenico.

Venerdì 21 aprile

Marconi Cafè 2.0 – piazza Marconi
ore 18:30 Evento gratuito
“Contaminazioni di segni, danza, voce”
Giulia Albiero per Alinscena/Francesca Dafne Vignaga/Alice Bertacco
Si può disegnare senza guardare, disegnare col corpo degli altri, disegnare con la voce

Teatro Mattarello – corso Mazzini 22
ore 21:00
“I Dream” – Abbondanza/Bertoni
Capita che alcune visioni ti prendano le gambe, ti facciano infilare una parrucca e non ti impediscano più di recitare una patetica felicità. Immagini che improvvisamente appaiono come in un sogno ed ecco che la memoria del corpo esce allo scoperto.

Sabato 22 aprile

Chiesetta sconsacrata di S. Bartolomeo – via San Bortolo 6
ore 20:30
“Backlash” – Giovanrosa/Gregori/Pagani
Tra le righe delle pagine di cronaca e gli annunci del telegiornale, si muovono corpi di carne e sangue e poche parole eccessive, come poco ed eccessivo può essere l’amore.

ore 22:00
“La prassi” – Thierry Di Vietri
Un monologo strafatto di parole, quasi immobile di corpo, una logica del senso comune, complicata nell’esprimere il quotidiano delle proprie impressioni su: famiglia, linguaggio, pudori, malattie.

Domenica 23 aprile

Teatro Mattarello – corso Mazzini 22
ore 20:30
“Jesus 2.0” – Babilonia Teatri
Jesus è una donna sola. In uno spazio neutro. Sola con un agnello. Jesus è pietà e dissacrazione. È infinito accoglimento e cinico rifiuto. È il mistero del sacro e macelleria mediatica. Jesus è un punto di domanda. Un punto di domanda che non h risposta. Non una. Non data. Non preconfezionata.

Teatro Mattarello – corso Mazzini 22

ore 22:00
“Amleto” – Teatro del Lemming
Il mondo di Amleto, come il nostro, non solo cospira a dissacrare tutto, ma rende ciò che consideravamo sacro una farsa sempre più abbietta. In questo mondo paradossale, la strategia di Amleto è quella di giocare a rovesciare ogni paradosso.

Biglietteria:

Sul luogo dello spettacolo il giorno stesso a partire da un’ora prima dell’inizio dell’evento

Prenotazioni:
Servizio SMS al numero 3479505506: inviare un messaggio con nominativo e numero di biglietti
Servizio mail a info@trendeventi.it: inviare una mail con nominativo e numero di biglietti

Biglietti:
Venerdì 21 aprile: “I dream” € 12

Sabato 22 aprile: “Backlash” € 10 – “La Prassi” €10 – ingresso ad entrambi gli spettacoli € 15

Domenica 23 aprile: “Jesus 2.0” € 12 – “Amleto” € 12 – ingresso ad entrambi gli spettacoli € 18

Abbonamento completo 5 spettacoli € 30

Tutti gli altri eventi sono ad ingresso gratuito

 

Rispondi