Homepage

FuoriZona #47: opportunità occasioni e curiosità oltreconfine

0 commenti

Banner Fuorizona

Cosa ne pensi della newsletter FuoriZona?

Facci sapere la tua opinione rispondendo a queste cinque domande!

Scarica qui Fuori Zona_47 in formato pdf

N. 47_ 28 maggio 2018

LAVORO E STAGE ALL’ESTERO

 - DIVENTA FOTOGRAFO… IN GIRO PER IL MONDO

Fotografi Dal Mondo è alla ricerca di persone motivate, con una grande passione per la fotografia, persone con la voglia di stare in mezzo ad altre persone, fotografi di oggi e fotografi di domani. Ragazzi e ragazze che capiscano che si tratta di un lavoro a tutti gli effetti, con degli orari e delle regole da rispettare e con degli obbiettivi da raggiungere!

Si cercano persone determinate e attente, con la voglia di imparare un mestiere, quello del fotografo. Ragazzi e ragazze… di tutte le nazionalità e culture possibili.

Link: http://www.fdmworld.com/wordpress/fotografi/

 

- ALTRA OPPORTUNITÀ PER ASPIRANTI FOTOGRAFI CON VISION

Vision, agenzia che lavora nel turismo con i più rinomati Tour Operators del mondo, è attualmente alla ricerca di giovani interessati ad essere formati e a lavorare come fotografi nei Villaggi Turistici di tutto il mondo. Vision è infatti interessato ad assumere giovani brillanti e dinamici, con una buona predisposizione alle pubbliche relazioni, tenaci e con la voglia di mettersi in gioco.

Requisiti generali: Conoscenza delle lingue straniere, Passione per la fotografia, Predisposizione a lavorare in squadra, Età massimo 35 anni, Cura dell‘immagine.

Link: http://photovision.strikingly.com/

 

 

ERASMUS+ E VOLONTARIATO INTERNAZIONALE

- SCAMBIO GIOVANILE EUROPEO IN UNGHERIA CON COOP. STUDIO PROGETTO

Lo scambio “EPOCH” mira a trovare un’identità e un’unità culturale europea, a promuovere l’inclusione multiculturale attraverso varie forme d’arte e a diffondere i valori dell’Unione Europea: inclusione, cultura e impegno civico attivo.

Periodo di svolgimento: dal 23 al 31 luglio 2018 a Sgedez (Ungheria). Paesi partner: Ungheria, Grecia, Turchia, Croazia, Romania e Italia.

Vitto, alloggio e attività sono coperte dal finanziamento europeo. Le spese di viaggio sono rimborsate fino ad un massimo di €275,00 (previo invio di biglietti e ricevute all’organizzazione ospitante).

Link: https://goo.gl/forms/LXPngQ5gprPliM353

 

- SCAMBIO GIOVANILE EUROPEO SU IMMIGRAZIONE E DIGITAL STORYTELLING

La coop. Studio Progetto cerca partecipanti per lo scambio Erasmus+ “All for You(th), You(th) for All”, in programma dal 14 al 20 luglio 2018 a Sgedez in Ungheria.  Il progetto intende combattere la xenofobia e il razzismo attraverso il racconto di storie di rifugiati e immigrati con il digital storytelling, e in particolare a:

- conoscere la storia della vita personale degli immigrati al fine di comprendere le ragioni che li spingono a diventare rifugiati, conoscere le loro condizioni di vita e le situazioni in cui si trovano;

- Conoscere le leggi relative agli immigrati nei paesi partecipanti allo scambio (Italia, Romania, Ungheria, Vietnam, Costa Rica, Tanzani);

- Combattere la xenofobia e il razzismo;

- imparare ad usare la tecnica chiamata “Digital Storytelling”.

Si cercano partecipanti italiani, di età compresa 18 – 30 anni + 1 youth leader (maggiore di 18 anni). Vitto, alloggio e attività sono coperte dal finanziamento europeo. Le spese di viaggio sono rimborsate fino ad un massimo di €170,00 (previo invio di biglietti e ricevute all’organizzazione ospitante).

Link: https://goo.gl/5i71C7

 

PILLOLE

- DISCOVER EU

Dalle ore 12 del 12 giugno sarà possibile registrarsi a DiscoverEU, la nuova iniziativa europea dedicata ai giovani diciottenni, che permetterà loro di esplorare l’Europa in treno, in compagnia o da soli.

Per partecipare è necessario rispondere a sei domande del quiz riguardanti l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 e le iniziative dell’UE per i giovani.

In Italia saranno selezionati 1776 giovani nati tra il 2 luglio 1999 e il 1º luglio 2000 incluso. Il periodo di viaggio deve essere compreso tra il 9 luglio e il 30 settembre 2018!

Le informazioni su DiscoverEU saranno disponibili anche sulla pagina Facebook e sull’account twitter.

Scadenza: 26 giugno, ore 12

Link: http://www.eurodesk.it/discoverEU

CURIOSITÀ DAL MONDO

- IN GIAPPONE NON TUTTI GLI INCHINI SONO UGUALI

Ojigi è la parola giapponese per “inchino”. Gesto di umiltà e rispetto, in Giappone l’inchino è di fondamentale importanza nei rapporti sociali e ci si inchina principalmente per ringraziare o salutare il nostro interlocutore, ma anche per scusarsi e chiedere perdono. È talmente di uso comune che spesso la gente si inchina anche al telefono.

Maggiore è l’inclinazione con cui lo si saluta maggiore è il rispetto che si vuole trasmettere. C’è l’eshaku, un inchino di 15 gradi usato per i saluti informali e per congratularsi; il keirei, di 30 gradi, riservato a chi si trova in un gradino più alto della scala sociale (come il proprio capo); e il saikeirei, un inchino a 45 gradi, usato di fronte a personalità come l’imperatore, o esibito da chi l’ha combinata davvero grossa.

 

 

______________________-

Per consulenze personalizzate è attivo lo Sportello Estero, su appuntamento, il mercoledì dalle 16.00 alle 17.00.

 Maggiori informazioni e prenotazione consulenze presso:

 

Informacittà

Biblioteca Civica G. Bedeschi

Vicolo Marconi 6, Arzignano

Dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 19.00

Telefono: 0444.476609

E-mail: ig@comune.arzignano.vi.it

Facebook: Biblioteca di Arzignano

Rispondi