Homepage

FuoriZona n. 70: opportunità occasioni e curiosità oltreconfine

0 commenti

Banner Fuorizona

Scarica qui Fuori Zona n.70 in formato pdf

 

LAVORO E STAGE ALL’ESTERO

- OPPORTUNITÀ DI LAVORO A MALTA IN LINGUA ITALIANA

Sono 29 le offerte di lavoro in lingua italiana da inserire a Malta nell’ambito della Rete EURES. Di seguito i dettagli sulle posizioni aperte:

•        N. 2 Farmacisti. I requisiti indispensabili per partecipare alle selezioni sono la laurea in Farmacia e l’ottima conoscenza della lingua inglese. N. di riferimento offerta 341981. Il termine di chiusura per l’invio delle candidature è il 14 dicembre 2018

•        N.10 Tecnici. Si richiede capacità di risolvere, testare e riparare l’attrezzatura tecnica, esperienza e qualifica professionale, conoscenza della lingua inglese e possesso della patente di guida. N. di riferimento offerta 342801. Scadenza: 12 gennaio 2019

•        N. 7 Installatori. Le risorse si dovranno occupare dell’istallazione di voltaggi molto bassi di corrente usata a fini domestici e nelle installazioni commerciali. N. di riferimento offerta 342802. Scadenza: 12 gennaio 2019

•        N. 10 Assistenti per il supporto Tecnico in lingua italiana. I candidati prescelti dovranno occuparsi della preparazione di offerte tecniche per pezzi di ricambio e materiali di consumo, di installazione, avviamento e messa in servizio di attrezzature e macchinari industriali. N. di riferimento offerta 342322. Scadenza: 7 dicembre 2018.

Per candidarsi occorre inviare il CV in inglese specificando il numero di riferimento dell’offerta al seguente indirizzo: eures.recruitment.jobsplus@gov.mt.

Link: http://www.anpal.gov.it/Notizie/Pagine/EURES-Malta-nuove-opportunita-di-lavoro.aspx

 

- LAVORARE CON LA NATO

La Nato, North Atlantic Treaty Organization cerca personale civile e militare da assumere nelle sue varie sedi europee; anche giovani senza esperienza (in tal caso vengono offerti tirocini) e liberi professionisti, quali interpreti e traduttori.

Fra le posizioni attualmente aperte risultano: Electronics Workshop Junior Technician (Lussemburgo); Interpreter ed Engineer (Belgio); Staff Assistant Graphics Technician e Assistant Civilian Personnel Administration  (Paesi Bassi); Fnancial Controller (Germania); Engineer e Alayst (Portogallo); System Engineer ed Engineer (Polonia).

Link: https://www.nato.int/cps/en/natohq/recruit-wide.htm

 

 

ERASMUS+ E VOLONTARIATO INTERNAZIONALE

- VOLONTARIATO EUROPEO IN ROMANIA

ANDCTR, una organizzazione no profit di Craiova, in Romania, accoglierà 2 volontari italiani, insieme ad altri volontari provenienti da tutto il mondo. I volontari coopereranno tra di loro, con l’organizzazione ospitante e con istituzioni locali per promuovere la cittadinanza attiva ed uno stile di vita sano attraverso attività di comunicazione e promozione, campagne sociali ed eventi locali rivolti a tutta la comunità locale. Il progetto, finanziato dal programma “Erasmus+”, mira a sensibilizzare la comunità locale sull’importanza della donazione del sangue e si svolgerà dal 1° Febbraio al 30 Aprile 2019.

Scadenza: 3 dicembre 2018

Link: https://www.portaledeigiovani.it/scheda/sve-3-mesi-romania-campagne-sociali

 

- SCAMBIO EUROPEO “MAKE IT HAPPEN”

“Make it happen” è un progetto che mette a confronto giovani da paesi diversi per stimolarne l’imprenditorialità, la creatività e combattere la disoccupazione giovanile.

Si tratta di uno scambio internazionale organizzato dall’associazione olandese “Heimat Foundation” insieme a 6 organizzazioni partner, per l’Italia “Associazione Vagamondo”, e supportato da un co-finanziamento del programma Erasmus Plus. Il progetto si basa tu attività che seguono i principi dell’educazione non formale (workshop, attività all’aria aperta, simulazioni, presentazioni, attività fisica, giochi, ecc.). Condizioni economiche: rimborso per il viaggio A/R di 275€, contributo di partecipazione richiesto da Heimat Foundation (30€), iscrizione ad Associazione Vagamondo (50€). Tutti gli altri costi sono coperti dal programma Erasmus Plus.

Scadenza: 6 gennaio 2019

Link: https://mailchi.mp/d7ce2b129f0b/meke-it-happen

 

 PILLOLE

- RESIDENZE ARTISTICHE IN GERMANIA

PACT Zollverein offre anche quest’anno delle borse di studio per programmi di residenza artistica in Germania a giovani artisti specializzati in spettacolo, danza, media arts o musica. Il progetto, che avrà luogo a Essen da gennaio a luglio 2019, prevede un programma di residenza per lo sviluppo e la realizzazione di progetti e produzioni. Il programma è aperto ad artisti professionisti provenienti sia dalla Germania che dall’estero. La residenza artistica include: spazio di lavoro/Studio; alloggio; supporto tecnico; consulenza per la stampa, le pubbliche relazioni e la drammaturgia; sovvenzione per coprire le spese di soggiorno e di viaggio.

Scadenza: 20 dicembre 2018

Link: https://www.pact-zollverein.de/en/artists-centre/residencies

 

 CURIOSITÀ DAL MONDO

- IL VILLAGGIO DI KANDOVAN, IN IRAN

Visto dall’alto ricorda un fitto termitaio. Ma avvicinadosi si scopre che queste costruzioni di forma conica del villaggio di Kandovan, nell’Iran nordoccidentale sono vere e proprie abitazioni. I karan (che nel dialetto locale significa “alveari”) sono scavati all’interno di rocce di origine vulcanica presenti nella regione. Originariamente utilizzati come riparo per difendersi dall’avanzare delle orde di Mongoli, ora sono abitazioni a più piani del tutto efficienti nel riparare dalle temperature esterne. Le ceneri vulcaniche compresse che formano le pareti sono infatti perfetti isolanti naturali. Il villaggio ha più di 700 anni ma continua a esercitare un fascino fiabesco in chi lo visita.

 

 

Per consulenze personalizzate è attivo lo Sportello Estero, su appuntamento, il mercoledì dalle 16.00 alle 17.00.

 

Maggiori informazioni e prenotazione consulenze presso:

 

 

 

Informacittà

Biblioteca Civica G. Bedeschi

Vicolo Marconi 6, Arzignano

Dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 19.00

Telefono: 0444.476609

E-mail: ig@comune.arzignano.vi.it

Facebook: Biblioteca di Arzignano

Rispondi