Homepage

Fuorizona n. 105: opportunità occasioni e curiosità oltreconfine

0 commenti

Banner Fuorizona

Scarica qui FuoriZona_n.105 in formato pdf

N. 105_ 26 agosto 2019

 

LAVORO E STAGE ALL’ESTERO

- APPRENDISTI SETTORE ASSEMBLAGGIO MOBILI IN GERMANIA

Opportunità di apprendistato retribuito nel settore dell’assemblaggio dei mobili da cucina e dei servizi di trasloco a Friedberg, in Baviera. I posti da ricoprire sono 20 per il 2019 e altri 20 per il 2020. Le selezioni avverranno nell’ambito della rete EURES.

Requisiti richiesti:

  • Conoscenza della lingua tedesca (livello minimo B2)
  • Buona costituzione fisica

Il tirocinio consiste in un doppio apprendistato a tempo pieno, in parte con il datore di lavoro, in parte nella scuola professionale. L’apprendista sarà assistito nella ricerca di un alloggio e sarà seguito da un tutor.

Link: https://www.anpal.gov.it/notizie/-/asset_publisher/N8WP7kJxDIv5/content/id/470167?fbclid=IwAR36QcMXC7TbAML0ufw4M_SdRj6DFBl3YpqJ19IMLnV592sGKDYMlMUy2ds

 

- LAVORO STAGIONALE IN AUSTRIA

Diversi alberghi e ristoranti, con sede nella località di Vorarlberg in Austria, cercano centinaia di risorse nell’ambito della ristorazione e del turismo per la prossima stagione invernale 2019-2020.

- 100 camerieri/e da dicembre 2019 ad aprile 2020. Si offre vitto e alloggio gratuito e un salario lordo di circa 2.300 euro mensili. Richiesta conoscenza tedesco B1 e una buona padronanza della lingua inglese.

- 100 cuochi e pizzaioli per lo stesso periodo. Anche in questo caso vitto e alloggio gratuito e un salario mensile lordo intorno ai 2.500 euro. Si richiede conoscenza tedesco A1 e buona consocenza dell’inglese (B1).

- 50 camerieri/e ai piani. Vitto e alloggio gratuiti e salario lordo mensile intorno ai 1.800 euro. Richiesta conoscenza base del tedesco (A2).

 

Link: https://www.anpal.gov.it/notizie/-/asset_publisher/N8WP7kJxDIv5/content/id/447582

Scadenza: 31/12/2019

 

 

ERASMUS+ E VOLONTARIATO INTERNAZIONALE

- CERCASI LEADER E PARTECIPANTI PER SCAMBIO ERASMUS+ SULL’ECOLOGIA

La cooperativa sociale Studio Progetto è partner di invio per lo scambio “Ucycle your life” sul tema dell’ecologia e dell’ambiente che si svolgerà in POLONIA a Poronin dal 6 al 12 ottobre 2019.

Cerchiamo 7 giovani 18-30 + 1 Youth leader (senza limiti di età).

 

Scadenza: al più presto

Link: http://www.igarzignano.it/cercasi-leader-e-partecipanti-per-scambio-erasmus-sullecologia/

 

 

- CERCASI PARTECIPANTI PER SCAMBIO ERASMUS+ SUL FUMETTO

Oriel association è alla ricerca di 6 partecipanti italiani e/o residenti in Italia per uno scambio culturale focalizzato sulla realizzazione di fumetti e che si terrà a Bakuriani, in Georgia, ad ottobre 2019. Durante il progetto verranno realizzati sia fumetti tradizionali che digitali.

I partecipanti avranno l’opportunità di prendere parte ad un corso intensivo  di base su come strutturare un fumetto e sulla sua potenza in quanto mezzo educativo e d’espressione.

 

Scadenza: al più presto

Link: https://www.scambieuropei.info/scambio-culturale-in-georgia-sul-fumetto-come-mezzo-educativo-e-despressione-dal-7-al-17-ottobre-2019/

 

 

PILLOLE

- EUROPEERS: GIOVANI PROMOTORI DELLE OPPORTUNITÀ EUROPEE

L’Agenzia Nazionale per i Giovani ha lanciato in Italia il network nazionale degli EuroPeers. Si tratta di una rete già presente in diversi Paesi d’Europa con l’obiettivo di coinvolgere il maggior numero di ragazze e ragazzi che hanno partecipato a scambi giovanili, esperienze di volontariato europeo, progetti di solidarietà europei e/o ad altre opportunità previste nell’ambito dei Programmi europei per i Giovani. L’iniziativa è rivolta quindi ai giovani, tra i 16 e i 30 anni, che tornando in Italia sono disponibili a diventare promotori delle opportunità che loro stessi hanno vissuto in prima persona.

 

Link: https://www.portaledeigiovani.it/notizie/network-europeers-italia-diventare-ambasciatore-della-mobilita-europea

 

 

CURIOSITÀ DAL MONDO

- IL NOSTRO “CIAO”, COSÌ INTERNAZIONALE

A partire dal Quattrocento si introduce l’abitudine di salutare qualcuno dichiarandosi suo schiavo (il friulano «mandi» proviene da «comandi»): da qui la parola «ciao» che origina dal veneziano «s’ciavo», schiavo, che divenne popolare verso la fine dell’800.

La parola si è diffusa per il mondo a seguito delle migrazioni degli italiani ed è entrata come saluto informale in numerose altre lingue, quasi sempre unicamente per il commiato.

Di seguito alcuni casi in cui la parola “ciao” è entrata nel lessico informale di altre lingue: albanese (çao/qao), bosniaco (ćao), bulgaro: (чаo), ceco (čau), estone (tšau), francese (ciao o tchao), lettone (čau), lituano (čiau), macedone: (чао), maltese (ċaw o anche ċaw ċaw), portoghese (tchau – In Portogallo si usa anche “chau chau” e in Brasile si usa anche la forma diminutiva “tchauzinho”), rumeno (ciao o raramente ciau), russo (чао oppure scherzosamente чао-какао), serbo e croato (ћао o ćao), slovacco (čau), sloveno (čau o anche čau čau), spagnolo – specialmente in America Latina, ma anche in Spagna (chao o, più raramente, chau), tedesco (tschau), turco (çav), vietnamita (chào).


Per consulenze personalizzate è attivo lo Sportello Estero, su appuntamento, il mercoledì dalle 16.00 alle 17.00.

 Maggiori informazioni e prenotazione consulenze presso:

 INFORMACITTA’
Biblioteca Civica G. Bedeschi
Vicolo Marconi 6, Arzignano
Dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 19.00
Telefono: 0444.476609
E-mail: ig@comune.arzignano.vi.it
Facebook: Biblioteca di Arzignano

Rispondi