Homepage

ANTONIO CAREGARO NEGRIN 1821-2021 L’architetto del Municipio di Arzignanoi Alessandro Rossi

3 commenti

13 giugno-26 settembre 2021
Biblioteca Civica G. Bedeschi

ANTONIO CAREGARO NEGRIN 1821-2021
L’architetto del Municipio di Arzignano

A3 locandina_VZ_STAMPA2

Nel bicentenario della nascita dell’architetto vicentino Antonio Caregaro Negrin, nato a Vicenza il 13 giugno 1821, la Biblioteca G. Bedeschi esporrà durante l’estate pannelli tematici sulla figura dell’illustre architetto e 16 riproduzioni dei progetti per la costruzione del Municipio di Arzignano.

Antonio Caregaro Negrin è stato un geniale sperimentatore: aperto agli stimoli culturali derivanti dai viaggi e dalle esperienze personali, teorico di un linguaggio artistico che interpreta i valori dell’era industriale, anticipatore di soluzioni che saranno poi del liberty.

Nelle varie sedi saranno illustrate: la vicenda umana e professionale dell’artista che scelse di dedicarsi con passione allo studio dell’architettura, guadagnando presto la committenza delle più illustri famiglie vicentine; i prestigiosi incarichi, come il restauro della scena del Teatro Olimpico di Vicenza; e ancora, l’attività di patriota e ingegnere militare impegnato nella difesa di Vicenza e di Venezia; l’impegno per il restauro di importanti monumenti antichi e la partecipazione ai maggiori dibattiti culturali del tempo. Tanto da renderlo una figura chiave nel panorama culturale del secondo Ottocento.

L’esposizione rientra in un percorso espositivo “diffuso” che continua:
- al Museo del Risorgimento e Resistenza di Vicenza;
- al Lanificio Conte di Schio;
- a Villa Zileri Motterle di Monteviale.

Con la collaborazione della Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza.

Rispondi