Homepage

Bonus energia elettrica

Ad Arzignano
Ufficio Servizi Sociali
Piazza Libertà 12 – 36071 Arzignano (Vicenza)

L’ufficio dei Servizi Sociali interessa individui, famiglie e gruppi in situazioni problematiche di bisogno.
Ad Arzignano si occupa di: Assegni di maternità, Assegni per il nucleo famigliare numeroso, Agevolazioni per disabili, Bonus gas, Bonus sociale energia elettrica, Centri Estivi, Case di riposo, Casa di Accoglienza, Contributi per attività sociali, Home Care Premium, Interventi a sostegno della morosità incolpevole, Interventi socio-economici, Impegnativa di Cura Domiciliare, Occupazione suolo pubblico, Patrocinio comunale per iniziative sociali, Servizi socio-sanitari, Soggiorni per anziani, Distretto Socio-sanitario ULSS, Telesoccorso, Assistenza Domiciliare, SIA – Sostegno all’Inclusione Attiva, Bonus Famiglia, Sostegno Economico alle Famiglie

CONTATTI
Tel. 0444.476509 – 0444.476626
Fax 0444.476513
Email: servizi-sociali@comune.arzignano.vi.it
PEC: arzignano.vi@cert.ip-veneto.net
Orari (Informazioni e Segreteria)
Lunedì: dalle ore 08.30 alle ore 12.30
Martedì: dalle ore 08.30 alle ore 12.30
Mercoledì: dalle ore 15.00 alle ore 17.30
Giovedì: dalle ore 08.30 alle ore 12.30
Venerdì: dalle ore 10.00 alle ore 12.30

Assistenti Sociali su appuntamento martedì e giovedì
Tel. 0444.476516 / 476624

Il Bonus Energia Elettrica è uno sconto sulle bollette domestiche dell’energia elettrica a favore delle famiglie in disagio economico e/o per persone in gravi condizioni di disagio fisico. Le due agevolazioni sono cumulabili.

DESTINATARI
> essere residenti nel Comune in cui presenta la domanda,
> essere utenti domestici di energia elettrica,
> possedere, per il disagio economico, un ISEE pari o inferiore a €. 8.107,5
> per i nuclei familiari con quattro e più figli a carico, possedere un ISEE pari o inferiore a €. 20.000,00,
> essere o avere nel proprio nucleo familiare una persona in gravi condizioni di salute tale da richiedere l’utilizzo di apparecchiature elettromedicali attinenti le funzioni vitali, la cui condizione deve essere attestata con apposito certificato ASL.

QUANDO
La richiesta di rinnovo del Bonus in caso di disagio economico dovrà essere presentata ogni 12 mesi, entro due mesi dalla scadenza.
Nel caso di grave malattia che imponga l’uso di apparecchiature elettromedicali essenziali per il mantenimento in vita, il bonus viene erogato senza interruzione fino a quando è necessario l’uso di tali apparecchiature.

COSA FARE
Il Comune si è convenzionato con i Centri di assistenza fiscale (CAF) presso i quali ci si può gratuitamente rivolgere per la compilazione e la presentazione della domanda.

Nel caso di disagio fisico al momento della presentazione della domanda occorre allegare il certificato ULSS attestante le gravi condizioni di salute di uno dei componenti il nucleo familiare che utilizza apparecchiature medico-terapeutiche.

Normativa
Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 28.12.2007 e Deliberazioni dell’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas ARG/elt 117/08, ARG/elt 152/08, ARG/elt 172/08 e ARG/elt 19/09