Homepage

Buono Libri

Ente di Riferimento

Regione Veneto
Assessorato all’istruzione, alla formazione, al lavoro e alle pari opportunità
Direzione Formazione e istruzione

 

La Giunta regionale del Veneto, su proposta dell’assessore alla Scuola, conferma anche per il nuovo anno scolastico 2017-18 il buono-libri per gli alunni meno abbienti. Vi potranno concorrere gli alunni della scuola dell’obbligo e della secondaria superiore (compresi i frequentanti i corsi triennali e quadriennali di formazione professionale) con un Isee familiare non superiore ai 18 mila euro. In via prioritaria il buono-libri verrà assegnato ai richiedenti di ‘prima fascia’. con indicatore di reddito familiare equivalente che non superi i 10.632,94 euro. Nel caso in cui i fondi (ammonta a 5 milioni di euro lo stanziamento previsto) non risultassero tutti impegnati, le risorse residue saranno assegnati anche ai richiedenti della seconda fascia.
Per l’anno scolastico-formativo 2017/18 con Delibera della Giunta regionale n. 1212 del 26/07/2016 è stato approvato il Buono Libri 2017_18.

Leggi il bando completo.

I requisiti e le modalità di accesso sono stabilite di anno in anno dalla Regione Veneto nel suddetto bando presso il sito della Regione Veneto.

 

DESTINATARI (a.s. 2017/18)
Possono richiederlo le famiglie:

• Degli studenti residenti nel Veneto che frequentano nell’anno 2017/2018:
- Istituzioni scolastiche: secondarie di I o II grado, statali, paritarie, non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie)
- Istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto, che svolgono i percorsi triennali o quadriennali di istruzione e formazione professionale, compresi i percorsi sperimentali del sistema duale e che non ottengono dalla Regione il rimborso delle spese per i libri di testo forniti agli studenti
• Che hanno il seguente ISEE 2017
- Fascia 1: da €. 0 a €. 10.632,94 – contributo concesso fino al 100% della spesa, compatibilmente con le risorse disponibili
- Fascia 2: da €. 10.632,95 a €.18.000,00 – contributo concesso in base alla proporzione tra la spesa e le risorse disponibili

La spesa per le dotazioni tecnologiche può essere riconosciuta esclusivamente agli studenti che rientrano nell’obbligo di istruzione (fino al II anno delle Istituzioni: scolastiche statali, paritarie, non paritarie e formative accreditate dalla Regione Veneto).

 

QUANDO (a.s. 2017/18)
Le domande dovranno essere presentate dal 16 settembre 2017 e fino alle ore 12,00 del 16 ottobre 2017, secondo le modalità previste dal bando.
L’erogazione del contributo avviene entro 120 giorni dal ricevimento dello stesso da parte della Regione Veneto.

 

COME FARE
La richiesta può essere fatta solo via web collegandosi al sito http://www.regione.veneto.it/istruzione/buonolibriweb
e seguendo le istruzioni di anno in anno illustrate nella locandina o nel bando.
Successivamente all’iscrizione on line si dovrà recarsi presso l’Ufficio Scuola del Comune di residenza dello studente con la seguente documentazione:
– documento di identità/riconoscimento valido;
– titolo di soggiorno valido, se cittadino non comunitario;
– numero identificativo della domanda;
– la restante documentazione indicata nelle istruzioni;
o invia allo stesso nei modi previsti nelle Istruzioni (fax-raccomandata-e-mail-PEC) copia della suddetta documentazione, nonché la domanda firmata.

 

Maggiori dettagli sul sito della Regione Veneto