Vai al contenuto

DISTRETTO DELLA PELLE: online il sito !

L’assessore al Commercio Enrico Marcigaglia e il sindaco Alessia Bevilacqua: “Importante progetto per la promozione del più importante distretto conciario d’Italia. Fondamentale promuovere una continua collaborazione con il distretto della Pelle che rappresenta due terzi del fatturato del settore conciario nazionale e occupa nel territorio 11 mila addetti. Formazione, Ricerca, Qualità, Sviluppo sostenibile: le caratteristiche che fanno di ARZIGNANO LA CAPITALE MONDIALE DELLA PELLE.”

Il mondo della pelle, che ha in Arzignano, sede del distretto più importante d’Europa, la sua capitale, ha ora un portale internet di riferimento.

E’ attivo infatti il sito internet distrettovenetodellapelle.it

Una piattaforma completa, facilmente accessibile, nella quale sono raccolte tutte le informazioni relative al distretto e che coinvolge le aziende dell’intera filiera conciaria per un’innovazione a 360° del settore.

Il nuovo sito web è stato realizzato per diventare un veicolo di contenuti di qualità, per coinvolgere ed informare un pubblico sempre più ampio sulle novità di settore e i progetti in corso, soprattutto in ambito di formazione, sostenibilità, ricerca e sviluppo.
L’obiettivo è quello di valorizzare le peculiarità di questo Distretto
Il sito rientra nell’ambito del progetto di comunicazione del Distretto, curato dall’agenzia DiBi Project, frutto di un intenso lavoro di analisi e affiancamento, oltre che di uno studio approfondito di questa realtà, dei suoi scopi e del suo contesto.
Tra gli obiettivi del nuovo piano di comunicazione vi è la valorizzazione delle peculiarità di questo distretto produttivo e del Consorzio “Distretto Veneto della Pelle”: unico soggetto giuridico riconosciuto ufficialmente dalla Regione Veneto, per rappresentare le imprese della concia del territorio.

Il Distretto della Pelle in numeri

1° Polo italiano per valori di produzione pari al 58% del fatturato italiano del settore conciario

2,65 miliardi di Euro di export

875 Unità operative

11.500 addetti (pari al 22% degli occupati della manifattura del territorio)

Estensione territoriale: 132 km quadrati

Altre comunicazioni