Vai al contenuto

ACQUEDOTTI E FOGNATURE: 1,8 MILIONI DI LAVORI

Il sindaco Alessia Bevilacqua: “Molti gli interventi in corso e molti quelli previsti per migliorare il servizio idrico e risolvere le criticità idrauliche ad Arzignano. Un’attività intensa svolta in coordinamento con l’Amministrazione per rendere un servizio migliore al cittadino e per garantire la sua sicurezza in caso di criticità idrauliche”

Intensa attività di Acque del Chiampo nel Comune di Arzignano, dove alcuni importanti cantieri sono aperti e dove sono previsti altri interventi per risolvere le criticità idrauliche in caso di maltempo, per provvedere alla separazione delle reti e per potenziare la rete acquedottistica.

"In particolare – precisa il sindaco Bevilacqua – è in corso il rifacimento della rete fognaria a Costo, intervento necessario in preparazione della realizzazione della pista ciclopedonale e del sottopasso di Costo.
Un secondo intervento è in ultimazione in via Mantovana, dove si sta provvedendo a risolvere le criticità idrauliche del quartiere in occasione di piogge consistenti, con un adeguamento del manufatto scolmatore e la separazione delle reti (che interessa via Mantovana, Bellini e Cisalpina). E’ questo un lavoro importante completato il quale Acque del Chiampo provvederà anche all’asfaltatura delle vie. 
Altro intervento in via Zaupa a Tezze dove si provvede alla riparazione di un idrante".

"Su Arzignano -aggiunge l’ingegnere Andrea Chiorboli di Acque del Chiampo – è previsto un investimento di 1,8 milioni di euro. Andremo ad intervenire nella rete di distribuzione idrica in modo mirato e puntuale con opere di adeguamento e potenziamento e nel farlo ci coordiniamo costantemente con l’Amministrazione anche per procedere con la asfaltature dei tratti interessati.
Gli interventi riguardano la separazione delle acque reflue e delle acque meteoriche, con nuovi collettori fognari  dedicati ai reflui civili, l’adeguamento dei manufatti scolmatori in zone a criticità idraulica (vedi Mantovano e Costo), con la regimazione delle acque meteoriche e la realizzazione di alcuni bacini di invaso per mitigare gli effetti degli eventi piovosi più critici soprattutto nel periodo estivo. Cito poi gli interventi per la rete acquedottistica in via Calavena Alta e via Cisalpina, la fognatura nera di via Madonna dei Prati, via Mazzini e via Pagani oltre alla mitigazione idraulica per far fronte agli eventi piovosi intensi in località San Bortolo".

Alessia Bevilacqua
Sindaco con gestione diretta di Bilancio, Industria, Grandi Opere Strategiche
Città di Arzignano
Comunicazione Istituzionale

Altre comunicazioni