Vai al contenuto

Venti di Guerra, Biblioteche per la Pace

Un minuto di silenzio in Biblioteca, per ricordare le vittime del conflitto in Ucraina e per riflettere sul fondamentale valore della Pace.
Giovedì 3 marzo alle ore 17.00

La Biblioteca di Arzignano aderisce a "Venti di Guerra, Biblioteche per la Pace: il nostro silenzio per dire NO alla guerra" iniziativa proposta dalla Rete delle Biblioteche Vicentine, come aderente al progetto “Biblioteche Presìdi di Pace

Giovedì 3 marzo alle ore 17.00
tutto il personale che lavora nelle biblioteche
e tutti coloro che le frequentano sono invitati
a rispettare un minuto di silenzio in piedi
.

Per poter riflettere sul valore universale della Pace, nella speranza che questo silenzio possa contribuire, seppur in minima misura, ad aumentare la consapevolezza che la pace deve essere difesa da tutti d ogni costo, nella vita quotidiana di ognuno così come nei rapporti fra le nazioni.

Le biblioteche pubbliche, “luoghi del silenzio” per definizione, vogliono con questo gesto simbolico far risuonare in questo silenzio il grido e l’appello di tutti coloro ai quali la guerra porta, porterà o rischia di portare via tutto: libertà, dignità, casa, vita.

Le Biblioteche della Rete, inoltre, mettono a disposizione dei cittadini bibliografie volte ad approfondire le tematiche legate alla pace, nonché bibliografie dedicate alla letteratura, alla storia e alla geografia di Russia e Ucraina. Perchè la promozione della Pace non può e non potrà mai prescindere dalla valorizzazione della cultura, dell’arte e delle tradizioni di ciascun Popolo

Per approfondire le tematiche legate alla pace e alla letteratura, alla storia e alla geografia della Russia e dell’Ucraina:
https://rbv.biblioteche.it/home/no-alla-guerra

biblio locandina Pace mar22_page-0001

Altre comunicazioni