Vai al contenuto

AD ARZIGNANO MATTEO PIEROPAN E OBIETTIVO TRICOLORE

L’assessore allo sport Giovanni Lovato e il sindaco Alessia Bevilacqua: “E’ arrivata ad Arzignano la delegazione di “Obiettivo Tricolore”, per poi proseguire verso piazza Beltrame. La staffetta è sotto il valore umano un importante appuntamento.
Congratulazioni agli atleti che sotto un sole cocente, hanno dimostrato i veri valori dello sport. Arzignano ringrazia di cuore il suo campione, Matteo Pieropan e tutti gli atleti che hanno preso parte all’iniziativa”

La terza edizione di OBIETTIVO TRICOLORE, la staffetta ideata da Alex Zanardi nel 2020 per riunire l’Italia dopo il duro lockdown, è approdata in Veneto e ha fatto tappa ad Arzignano.

Anche quest’anno la Grande Staffetta che attraversa l’Italia dal 5 al 26 giugno, dalla Puglia alle Alpi e la percorre lungo la dorsale adriatica, non si è fatta intimorire dalle temperature. Protagonisti di questa avventura, 65 atleti paralimpici, arruolati dallo stesso Zanardi nel suo progetto di avviamento allo sport per persone con disabilità Obiettivo3, che si passano il testimone in un viaggio di tre settimane da Santa Maria di Leuca a Cortina, sede dei Giochi olimpici 2026.

Un viaggio di oltre 2 mila chilometri e 31 tappe, che vede atleti in sella a handbike, biciclette e carrozzine olimpiche per dimostrare che le disabilità fisiche e mentali non sono un limite, ma una diversa opportunità di vita ed è vietato arrendersi di fronte alle difficoltà.

Altre comunicazioni