Vai al contenuto

AGEVOLAZIONE TARI 2022 DEL 30%

Il sindaco Alessia Bevilacqua: “Si informano i contribuenti che al fine di adottare misure di tutela volte a mitigare la situazione di criticità economica causata dalla pandemia, con effetti sulle varie categorie di utenze, sono state approvate agevolazioni per le utenze non domestiche elencate di seguito”

Il consiglio comunale ha approvato nell’ultima convocazione la proposta dell’Amministrazione comunale, deliberando le tariffe per l’applicazione della tassa sui rifiuti (TARI) anno 2022 che prevedono delle agevolazioni del 30% per una serie di utenze elencate di seguito.

 Le utenze non domestiche che beneficeranno di tale riduzione sono all’interno delle categorie TARI n. 2 – 8 – 13 – 15 – 16 – 17 – 22 – 23 – 24 – 27 – 29, precisamente:

n. 02 Cinematografi e teatri;

n. 08 Alberghi senza ristorante;

n. 13 Commercio al dettaglio di beni durevoli (es. abbigliamento, calzature, librerie, ecc)

n. 15 Negozi particolari (es. filatelia, tende, tessuti, antiquariato, tappeti ecc)

n. 16 e n. 29 banchi di mercato

n. 17 Attività artigianali quali parrucchiere barbiere estetista

n. 22 Ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie e pub

n. 23 Mense, birrerie, amburgherie

n. 24 Bar, caffe, pasticcerie

n. 27  fiori e piante e pizza al tagli

Altre comunicazioni