Vai al contenuto

Torneo 2° FEST Taekwondo di Belluno

Grandi risultati per il Taekwondò Team 2000 al torneo di Belluno. La società: “Cinque ori e un argento sono sicuramente un ottimo bottino ma la soddisfazione più grande resta vedere i nostri e tutti i ragazzi partecipanti al Torneo divertirsi in una splendida giornata di sport a loro dedicata.”

Dopo gli ottimi risultati della scorsa settimana, al Campionato Interregionale del Veneto Friuli V.G. di forme svoltosi a Valeggio sul Mincio, la società Team 2000 di Arzignano ha replicato domenica 9 Marzo con il combattimento nel Torneo 2° FEST Taekwondo di Belluno; gara riservata agli Esordienti A-B e Cadetti B.

La società arzignanese si gode le ottime prestazioni che gli atleti  hanno regalato, tutte frutto di duro lavoro in palestra e costanza negli allenamenti.
A Belluno si sono recati in sette a rappresentare il Team 2000, con l’intenzione di fare esperienza al torneo di combattimento.
Exco i risultati ottenuti:
– Emma Albiero: ha affrontato la gara disputando gli incontri con una condotta di sostanza, forse senza troppi fronzoli; il risultato è un bellissimo ORO nella categ. fem. cint. Verdi/Blu Esord. A -41;
– Raffaele Portinari: alla sua prima gara in assoluto dopo qualche incertezza nel primo round ha trovato nel carattere e nella determinazione la forza per recuperare il punteggio. Conquistato il suo primo ORO nella categ. mas. cint. Bianche/Gialle Esord. B -29;
– Trevisan Anita: inserita in un "girone all’italiana" ha trovato una sua vecchia conoscenza.  ORO nella categ. fem. cint. Rosse/Nere Cadetti B -37;
– Marko Gvozdenovic: sicuramente la grinta agonistica a Marko non fa difetto quando decide di partire non si riesce a fargli cambiare idea. Ha concluso così il suo primo match con una differenza schiacciante (34-2); alla fine ORO nella categ. mas. cint. Bianca/Gialla Esord. A -27;
– Milos Prokic: questa era la sua prima gara in assoluto; essendo da poco in palestra non vantava molta esperienza così incontrando un avversario più esperto ha pagato un po’. Un incoraggiamento gli va riconosciuto perché anche quando era sotto non ha mai mollato e la vittoria gli è sfuggita per un soffio;
– Aleksandra Gvozdenovic: alla sua prima gara di livello nella categoria cadetti B ha dimostrato temperamento; le avversarie non erano facili. Un bell’ARGENTO nella categ. fem. cint. Bianche/Gialle Cad. B – 49;
– Tommaso Biasin: campione incontrastato dal 2011 e vittorioso in tutte le gare fin qui disputate ha affrontato quest’ultima prova con l’intenzione di fare esperienza. Tommaso senza strafare ha deliziato il pubblico con qualche combinazione che solo atleti come lui riescono ad applicare se hanno la giusta tranquillità. Un ottimo ORO nella categ. mas. cint. Rosse/Nere Esord. A -27;

La società: "Un pensiero va anche ai genitori dei ragazzi che fino alla fine della giornata sono rimasti con noi ad applaudire i nostri campioni."
Alessia Bevilacqua
Sindaco con gestione diretta di Bilancio, Industria, Grandi Opere Strategiche
Giovanni Lovato
Assessore Sport, Agricoltura, Decoro e Parchi, Protezione Civile, Affari Istituzionali

Altre comunicazioni