Vai al contenuto

IL COMUNE SOSTIENE I CENTRI ESTIVI INFANZIA

L’assessore all’Istruzione Valeria Dal Lago e il sindaco Alessia Bevilacqua: “Un contributo di 85 mila euro da parte del Comune di Arzignano per permettere la realizzazione dei centri estivi per l’infanzia. I centri estivi sono un servizio importantissimo perché permettono ai genitori di continuare le proprie attività affidando i bambini ad operatori preparati. I bambini imparano, socializzano e si divertono.”

Il Comune di Arzignano ha stanziato 85 mila euro per la realizzazione dei centri estivi per l’infanzia (bambini con fascia di età compresa fra 0 e 3 anni frequentanti l’Asilo Comunale e il Micronido) presso l’immobile che ospita l’Asilo Comunale.
Un servizio quest’anno più che mai importante considerando che nella lunga fase emergenziale covid-19 tutte le attività educative e scolastiche in presenza sono sospese,  con gravi disagi per le famiglie.

I centri estivi sono opportunità di socialità e di gioco per bambini e una preventiva indagine presso le famiglie che utilizzano i servizi comunali per la prima infanzia è emersa l’esigenza di garantire un servizio anche per i mesi giungo e luglio a fronte della ripresa dell’attività lavorativa di parte dei genitori.

I centri estivi si svolgono in piena sicurezza secondo le modalità previste dalle “Linee di indirizzo per la riapertura dei servizi per infanzia 0-3 anni”, approvate con Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 55 del 29/05/2020. E’ stata così accolta la proposta progettuale della Cooperativa Moby Dick che permetterà di garantire questo importante servizio con operatori preparati.

Alessia Bevilacqua
Sindaco con gestione diretta di Bilancio, Industria, Grandi Opere Strategiche
Valeria Dal Lago
Assessore Sociale e Famiglia

Altre comunicazioni