Vai al contenuto

Arzignano : inaugurato lo “Sportello Famiglia”

E’ stato inaugurato qualche giorno fa lo “Sportello Famiglia”, fra i primi in Veneto, un nuovo servizio dedicato alle famiglie voluto dall’ amministrazione comunale. Il sindaco Gentilin e l’assessore al sociale Alessia Bevilacqua :”si tratta di un servizio di supporto alle famiglie; lo sportello vuole informare ed orientare i cittadini nei vari servizi offerti dal Comune e dal territorio, su progetti ed iniziative, sostegni sociali sia a livello locale che regionale e nazionale.”

 

E’ stato inaugurato oggi ad Arzignano lo ‘Sportello Famiglia’, un nuovo servizio dedicato ai cittadini voluto e proposto dall’Assessorato al Sociale e alla Famiglia dell’ Amministrazione comunale della città di Arzignano.

La presentazione del nuovo servizio è avvenuta nel corso di una conferenza stampa tenutasi in Municipio ad Arzignano, alla quale hanno partecipato il sindaco della città, Giorgio Gentilin, il vicesindaco ed assessore al Sociale, Alessia Bevilacqua e l’assessore al Sociale della Regione Veneto, Manuela Lanzarin. Presenti anche Cristina Sabino, coordinatrice del servizio e Farida Framarin, operatrice dello sportello.


Istituito dalla Regione Veneto con la DGR 2011 del 23 dicembre 2015, lo Sportello Famiglia nasce dalla volontà dell’ amministrazione di riconoscere e supportare attivamente azioni di sostegno alle famiglie, con l’obiettivo di promuoverne il benessere e prevenire forme di disagio.

 

Lo sportello, con sede al piano terra della Biblioteca Civica G. Bedeschi, sarà aperto al pubblico il mercoledì ed il venerdì mattina in orario 9.30 – 12.30, e sarà in grado di rispondere alle tante esigenze informative legate alla sfera familiare.


Il nuovo Sportello Famiglia non si sostituisce ai servizi e agli uffici già presenti sul territorio e deputati alla cura della famiglia e del minore, ma con essi si integra e interfaccia costantemente ponendosi come un “Ufficio Relazioni con il Pubblico” specializzato nella risposta alle esigenze legate alla sfera familiare.

Allo sportello si può rivolgere chiunque necessiti di chiarimenti, informazioni o ascolto rispetto a: Servizi Sanitari e Sociali, Scuola, Formazione e Università, Agevolazioni e Scadenze Fiscali, Borse di Studio, Opportunità d’Impiego, Sostegni Economici

 

Obiettivo dello Sportello Famiglia è essere filtro e strumento di primo accesso del cittadino verso le forme di sostegno che l’Amministrazione del Comune di Arzignano mette a disposizione dei propri cittadini.

Lo sportello saprà informare e orientare anche rispetto a politiche e sostegni sociali, sanitari ed economici messe a in atto a livello locale e nazionale da Enti pubblici e di privato sociale: Provincia, Regione, Stato Italiano, ma anche Associazioni di Volontariato e Cooperative Sociali.

 

“Da sempre l’Amministrazione Comunale di Arzignano è attenta alle famiglie e ai loro bisogni” dichiara il vicesindaco e assessore al Sociale del Comune di Arzignano, Alessia Bevilacqua.“Lo sportello vuole informare le famiglie, orientandole nei vari servizi offerti dal Comune e dal territorio. Si vuole informarle su progetti, iniziative, bandi e tutto quello di cui avranno bisogno. Lo sportello sarà un punto unico di accesso alle informazioni –precisa il vice sindaco- con il quale vogliamo potenziare i servizi esistenti senza duplicare o sostituite i vari uffici di competenza. Tutto si integrerà per facilitare sia l’utenza che la macchina amministrativa comunale”.

“Lo Sportello Famiglia di Arzignano è uno dei primi ad essere costituiti–aggiunge l’assessore al Sociale della Regione Veneto, Manuela Lanzarin – e ringrazio l’Amministrazione comunale per aver investito su questo progetto. La Regione ci ha creduto sin dall’inizio, perché gli Sportelli sono un presidio importante ed un luogo fisico verso il quale le famiglie convergono e si incontrano per avere informazioni sulle più disparate materie, dal sociale al socio-sanitario, dai contributi ai bandi comunali, regionali e nazionali. Rappresentano un momento di incontro relazionale, di confronto ed indirizzo rispetto ad alcune situazioni critiche e permettono di evitare che tali situazioni diventino più difficili. La Regione Veneto ha stanziato circa 600 mila euro su questo progetto rivolto ai centri sopra i 20 mila abitanti”.

 

 

OItre al servizio di informazione e orientamento a sportello, il nuovo servizio mette a disposizione dei cittadini una nuova sezione del sito www.inarzignano.it dedicata allo Sportello Famiglia.

La nuova sezione del sito è organizzata in modo da poter rispondere alle esigenze informative dei cittadini anche attraverso il web.

Per questo i contenuti sono stati suddivisi ed organizzati in fasi della vita e necessità immediatamente comprensibili:

Sostegni Economici

Matrimonio, Convivenza e Unione Civile

Gravidanza
Nascita
Famiglia Infanzia e Adolescenza

Terza Età

Decesso
Disabilità,Dipendenze e Salute mentale

 

Sede
Biblioteca Civica G. Bedeschi
Vicolo Marconi 6
36071 Arzignano

 

Orari
Mercoledì dalle 9.30 alle 12.30 con accesso libero
Venerdì dalle 9.30 alle 12.30 su appuntamento

 

 

Contatti e appuntamenti

0444.476607: mercoledì e venerdì, ore 9.30 – 12.30
e-mail:sportellofamiglia@comune.arzignano.vi.it
web: www.inarzignano.it/sportello-famiglia


E’ inoltre possibile chiedere un appuntamento con la referente dello SportelloFamiglia anche rivolgendosi allo Sportello Informacittà dal lunedì al venerdìore 16.00 – 19.00 / tel 0444.476609

 

Altre comunicazioni