Vai al contenuto

AVVISO PUBBLICO per il recupero e la rivitalizzazione delle contrade

L’Assessore all’Urbanistica ed Edilizia Riccardo Masiero: “Approvato con Delibera di Giunta Comunale l’Avviso Pubblico rivolto ai proprietari e/o aventi titolo di immobili (edifici o terreni) nonché i portatori di interessi locali e/o diffusi, ricadenti in aree ad edificazione diffusa, che nei prossimi 5 anni intendono attuare un recupero e rivitalizzazione delle contrade”

AVVISO PUBBLICO per il recupero e la rivitalizzazione delle contrade con rafforzamento dell’identità veneta nelle aree a edificazione diffusa propedeutica alla formazione delle prossime varianti al Piano degli Interventi (PI) ai sensi degli artt. 17 e 18 della L.R. n. 11/2004 e s.m.i.” in conformità al Piano di Assetto del Territorio (PAT).

L’Assessore all’Urbanistica ed Edilizia Riccardo Masiero: “Approvato con Delibera di Giunta Comunale n. 13 del 22.01.2024, con l’Avviso Pubblico 4/GdT 2024 i proprietari e/o aventi titolo di immobili (edifici o terreni) nonché i portatori di interessi locali e/o diffusi, ricadenti in aree ad edificazione diffusa, che nei prossimi 5 anni intendono attuare un recupero e rivitalizzazione delle contrade, possono chiedere:

1.           la realizzazione di nuove abitazioni in aree ad edificazione diffusa secondo due tipi di intervento e necessità con requisiti e modalità espressi negli allegati A e B, finalizzate:

             a rispondere ad esigenze alloggiative proprie delle famiglie;

             al rafforzamento delle identità con i luoghi di origine da parte delle nuove generazioni;

             alla rivitalizzazione dei contesti;

             al raggiungimento di migliori condizioni abitative pur nel rispetto dei caratteri architettonici originari;

             alla riqualificazione con il recupero dei volumi accessori autorizzati e/o regolarizzati (garages, piccoli depositi, ecc.);

             alla salvaguardia dell’ambiente e del paesaggio previo un armonico inserimento dell’intervento nel contesto.

2.           il riconoscimento del ricorso all’istituto del credito edilizio come compensazione a fronte di un determinato sacrificio e/o impegno o per interventi intesi al miglioramento della qualità urbana, paesaggistica, architettonica e ambientale;

A disposizione il Modello “Mod TIPO A in AdED 4GdT2024” e il Modello “Mod TIPO B in AdED 4GdT2024” per la richiesta, da presentarsi entro le ore 12.00 di lunedì 8 Aprile 2024 con qualsiasi mezzo all’ufficio protocollo comunale, completa della relativa documentazione.

Alessia Bevilacqua
Sindaco con gestione diretta di Bilancio, Industria, Grandi Opere Strategiche
Riccardo Masiero
Assessore Lavori Pubblici, Patrimonio, Urbanistica, Edilizia, Istruzione e Scuole, Rapporti con le Frazioni

Altre comunicazioni